Il futuro è Vegan/ Vegan future of food

Pubblicato: 10 aprile 2013 in IN INGLESE, Uncategorized, vegan
Tag:, , , ,

Immagine

Noi supportiamo la scelta Vegan per motivi etici, ma non possiamo non leggere con una certa anticipazione che Bill Gates, fondatore della Microsoft, avrebbe appena rilasciato alcuni dettagli di un suo nuovo progetto; Il Futuro del Cibo http://www.thegatesnotes.com/Features/Future-of-Food

Con l’aspettativa di un raddoppio dell’attuale consumo di risorse globali destinate all’allevamento di animali da parte dell’industria alimentare, il futuro, sostiene il miliardario Americano, è di quelle compagnie che riusciranno a produrre cibo di qualità in maniera sostenibile, a base vegetale e alternative a carne e uova.

Sembra che insieme a Gates ci siano altri industriali che condividono tale visione, alcuni imprenditori che dispongono di grossi capitali infatti avrebbero cominciato a sponsorizzare progetti connotati da un approccio consapevole in rispetto alle questioni della tutela dell’ambiente e a quelle relative al benessere degli Animali con l’obiettivo di “salvare il pianeta” da politiche di saccheggio indiscriminato.

Un articolo su http://www.businessweek.com/articles/2013-01-24/venture-capital-sees-promise-in-lab-created-eco-foods#p1 mette in risalto alcune di queste compagnie le quali potrebbero rivoluzionare il sistema di produzione alimentare basata su carne, latte e uova. In questo articolo si legge che “ non si tratta di carne finta ma di un nuovo tipo di cibo dotato di un sapore e di una densità propri che non costituiranno un compromesso per chi è abituato a cibarsi di prodotti animali e derivati”.

La compagnia Beyond Meat http://www.beyondmeat.com/ , la quale ha gia da tempo immesso nel mercato Americano una gamma di prodotti che emulano quelli di derivazione animale, sostiene che il risultato è sorprendente e che la similitudine nelle modalità di preparazione e di consumo di questi cibi potrebbero ingannare persino i cosiddetti “esperti” del settore.

In Europa, il progetto  Like Meat http://www.likemeat.eu/  ha sviluppato degli analoghi alla carne caratterizzati da  “eccellenti livelli di consistenza, gusto e aroma” il tutto ottenuto attraverso l’utilizzo di proteine vegetali.

Queste nuove realtà imprenditoriali, una in particolare http://signup.hamptoncreekfoods.com/ , stanno introducendo in maniera soddisfacente, per chi non riesce a fare a meno delle uova, degli alimenti ibridi senza colesterolo e interamente a base vegetale che potranno sostituirle nella produzione di qualsiasi tipo di cibo, dalle frittate ai pasticcini.

Nessuno sembra in grado di notare alcuna differenza al momento della degustazione.

Attraendo tali altissimi profili dal mondo dell’imprenditoria “vincente” e le loro tremende capacità di investimento, la nascente industria della produzione di alimenti non a base animale o suoi derivati è destinata a sviluppare ulteriormente e a consolidare la propria quota di mercato in termini di diffusione e di vendite anche a livello di “massa”.

Immagine

Ciò che noi, in quanto vegani,  troviamo di conforto è che man mano il numero dei prodotti sostituti a quelli animali divenissero più numerosi e maggiormente disponibili nei supermercati, così anche il numero degli animali fatti nascere e imprigionati per finire sfruttati e torturati in qualche allevamento intensivo diminuirebbe.

Certo, un cambio di stile di vita non motivato da una più generale presa di coscienza a favore della fine di OGNI tipo di sfruttamento e di oppressione può sembrare poca cosa, ma non  dimentichiamoci che la stragrande maggioranza dei peggiori abusi sugli animali si consumano per mano dell’industria alimentare, sopratutto in termini quantitativi. E noi desideriamo davvero che gli allevamenti intensivi e i macelli divengano al più presto una triste e ignobile cosa del passato.

Naturalmente chi desidera affidarsi ad una alimentazione libera da crudeltà può farlo subito, senza aspettare che arrivino sui banconi del più vicino supermercato i prodotti di “falsa carne” o di uova e latte ibridi. Possiamo tutti contribuire immediatamente a salvare gli Animali e l’ambiente, a migliorare la nostra salute e a boicottare questo obbrobrioso sistema di dominio del forte sul debole, rifiutiamo subito una cultura basata  sull’indifferenza e sul menefreghismo diffusi esercitando la scelta Vegan.

http://www.animalstation.it/mondo-vegan-faq/

http://www.vegfacile.info/

http://www.veganitalia.com

Per maggiori informazioni sul tema dei sostituti alla carne visitare il Blog di Mercy for Animals http://www.mfablog.org/2013/04/the-future-of-food-has-arrived.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...