NO al MATTATOIO a GROSSETO! Nè Nuovo Nè Vecchio!!

Pubblicato: 28 maggio 2012 in antispecismo
Tag:, , , ,

Image

MAGGIO 2012:

NEI “CIRCOLI CHE CONTANO” A GROSSETO SI “DISCUTE” DELLA FAVOLOSA OPPORTUNITA’ PER IL CONSOLIDAMENTO DELL’ECONOMIA LOCALE CHE LA COSTRUZIONE DI UN NUOVO MATTATOIO RAPPRESENTERA’ PER TUTTI .
NOI DICIAMO CHE NON SE NE PUO’ PIU’ DELLA MISERIA E DEL TREMENDO CARICO DI DOLORE E MORTE INFLITTO OGNI GIORNO, OGNI MINUTO, OGNI SECONDO SULLE VITE PIEGATE DI MILIONI DI INDIVIDUI SENZIENTI NEGLI ALLEVAMENTI AD OPERA DI UNA INDUSTRIA ALIMENTARE ASSERVITA AL PROFITTO E GUIDATA DA UNA IDEOLOGIA PSICOPATICA VOTATA AL DOMINIO E ALLO SFRUTTAMENTO.
GLI AMMINISTRATORI E I GIORNALISTI VOGLIONO FAR PASSARE PER “NORMALE” L’ENNESIMO PROGETTO DI STERMINIO DI ANIMALI COSIDETTI “DA REDDITO” , CREATURE INERMI RIDOTTE A OGGETTI INANIMATI DA SENTIMENTI, RIDOTTE A “PEZZI DI CARNE” DA FAR NASCERE E DA UCCIDERE CONTINUAMENTE E SEMPRE, DA SEGREGARE, DA PICCHIARE, DA TRASPORTARE DA UN LUOGO DI ABUSO BRUTALE ALL’ALTRO, IN COSE DA MANGIARE.
LE URLA, LA PAURA, L’ANGOSCIA, LO STRAZIO, IL SANGUE, I CORPI FATTI A PEZZI, PER LORO E’ COSA NORMALE.
PER LORO E’ NORMALE IMPREGNARE DI VIOLENZA E DI SADISMO INENARRABILE I PROCESSI PRODUTTIVI DI UNA SOCIETA’ CIVILE UMANA E I RAPPORTI CHE LI REGOLANO.
PER LORO E’ NORMALE TACERE DEI DANNI PROVOCATI ALLA SALUTE E ALL’AMBIENTE, TUTTI AMPIAMENTE DOCUMENTATI, DA QUESTA PRATICA INSANA.
INVECE DI PROMUOVERE SCELTE VIRTUOSE ED EQUE PER TUTTI, SCELTE CORAGGIOSE CHE RISPETTINO FINALMENTE IL NATURALE EQUILIBRIO DEL TERRITORIO CHE CI ACCOGLIE, INVECE DI FAVORIRE L’AGRICOLTURA BIOLOGICA E IL RISPETTO DELLA BIO-DIVERSITA’ , QUESTI DEGENERATI CI PROPINANO LA LORO IDEA DI SVILUPPO FONDATA SULLA VIOLENZA, SULL’INDIFFERENZA, SULLA SOPPRESSIONE DELLA VITA PER MANGIARE.
BASTA SOFFERENZA,BASTA UCCISIONI, VOGLIAMO UN RISVEGLIO DELLA COSCIENZA E UN NUOVO SENTIRE L’ALTRO, ANIMALE UMANO O MENO CHE SIA, UNA RINNOVATA CONSAPEVOLEZZA DI CIO’ CHE E’ LEGITTIMO FARE E DI CIO’ CHE NON LO E’, UN SENSO DI RESPONSABILITA’ CHE SI MANIFESTI ATTRAVERSO LA COMPASSIONE, LA SOLIDARIETA’, LA LIBERTA’ E LA PACE.
VOGLIAMO LAVORARE PER IL FIORIRE DI PROCESSI EVOLUTIVI AUTENTICI, VOGLIAMO OCCUPARE LE NOSTRE VITE INGAGGIANDO IN ATTIVITA’ POSITIVE E EDUCATIVE PER I NOSTRI FIGLI, NON VOGLIAMO I VOSTRI MATTATOI.
VOGLIAMO CHE LA CULTURA DEL RISPETTO PRENDA IL SOPRAVVENTO PER POTER RIUSCIRE A VIVERE BENE SENZA DOVER UCCIDERE, SENZA DOVER FAR FINTA CHE SIA NECESSARIO O CHE CIO’ NON AVVENGA.
NON VOGLIAMO I VOSTRI MATTATOI, NE ORA NE MAI, NON LI VOGLIAMO, NE VECCHI NE NUOVI PERCHE’ LA LORO FUNZIONE E’ PROFONDAMENTE SBAGLIATA, IL VOSTRO MODELLO VOTATO ALLA DISTRUZIONE E’ SBAGLIATO.
VOGLIAMO SOTTRARRE LE NUOVE GENERAZIONI AL VOSTRO INFLUSSO MALEFICO E DISSENNATO.
VOGLIAMO CAMBIARE, E QUANDO UN NUMERO SUFFICIENTE DI PERSONE LO VORRANNO CON NOI LE VOSTRE CATTEDRALI DEL TORMENTO SUGLI INERMI, I VOSTRI MATTATOI SPARIRANNO CON VOI.

Leonardo da Vinci rifiutava i piatti di selvaggina offertigli nei banchetti e chiosava:
«Colui che non rispetta la vita non la merita»

commenti
  1. […] NO al MATTATOIO a GROSSETO! Nè Nuovo Nè Vecchio!! […]

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...